“Le Castellucce” …le Tatacrocchette di lenticchie

Sapevate che le Lenticchie sono il legume che l’uomo consuma da più tempo? Già dal 7000 A.C!!!!

  • Piccoline, deliziose e preziose.

Certo perché sono RICCHE RICCHE  di proteine,carboidrati, fosforo e vitamine del gruppo B,calcio e ferro.

Su 100 grammi un quarto è proteine e poi ascoltate bene…oltre a favorire l’assorbimento del ferro riducono l’assimilazione degli zuccheri quindi vanno proprio bene anche per chi soffre di glicemia.

Lo devo dire o è scontatissimo che io le amo un sacco? Certo non sarebbe male se come me le usaste non solo a capodanno ma spesso…tutte le volte che volete sostituire magari carne o altre fonti proteiche con qualcosa di nutriente e leggero.

Questa volta vi propongo delle belle crocchette che vi assicuro non vi deluderanno: Gustose, Facili, superabbinabili! PROVARE PER CREDERE. Li avete 10 minuti di forza lavoro in cucina più il tempo che le signorine cuociano bene? Allora seguitemi nella ricetta e il gioco è fatto!

15_polpoettelenticch

INGREDIENTI x 12 belle crocchette

gr 200 di lenticchie (buone buone di Castelluccio/Norcia)
gr 80 di mollica di pane fresco (io ho usato la treccia)
1 supercipolla rossa di tropea
1 spicchio d’aglio
un pò di rosmarino
2 cucchiai di aceto balsamico
un pochino di farina integrale
sale q.b
poco olio di arachidi per rosolare

Allora lessate bene le lenticchie insieme all’aglio, il rosmarino e un pò di sale. Io ci ho messo esattamente 25 minuti per trovare la perfetta consistenza, circa 20 dal momento di bollore dell’acqua. Questo chiaramente dipenderà anche dal tipo di lenticchia che utilizziamo.
Insomma…mentre lessano per conto loro fate rosolare bene la cipolla rossa tagliata fine e sfumata con l’aceto balsamico. Una volta cotte le lenticchie ne teniamo metà intere mentre l’altra metà la frulliamo insieme alla cipolla (che darà un gran saporino) e al pane. Uniamo poi anche e lenticchie intere, amalgamiamo bene e regoliamo di sale.

A questo punto l’impasto dovrebbe essere già della consistenza perfetta…morbido e facile da modellare. Facciamo con le mani delle palline abbastanza grande che schiacceremo un pò e passeremo leggermente nella farina integrale prima di rosolarle per 3 o 4 minuti in padella.

Vi dico…se le mangiate calde vicino ad una bella insalata mista vi garantirete una pausa pranzo leggera ma soddisfacente…sono ideali anche per aperitivi o antipasti e super abbinate a salsine.

Ahhhh..potete prepararle anche i giorno prima e poi scaldarle in forno già supercaldo per 2 o 3 minuti prima di servirle. Si conservano bene in frigor anche per 3 gg.